Senza Titolo

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Se ritieni il vegetarianesimo o il veganesimo delle cretinate


…ti ricordo che stai dando del cretino a:
Leonardo da Vinci, Albert Einstein, Aristotele, Mohandas Gandhi, Epicuro, Erodoto, Sigmund Freud, Friedrich Wilhelm Nietzsche, Martin Luther King, Franz Kafka, Isac Newton, Giordano Bruno, Victor Hugo, Johann Wolfgang Von Goethe, Charles Darwin, F. M. Dostojevskj, Thomas Edison, Platone, Alberto Moravia, Arthur Schopenhauer, Vincent Van Gogh, John Harvey Kellogg, Socrate, Richard Wagner, Bertrand Russel, George Washington, Voltaire, Pitagora, Niccolò Paganini, Carl Jung, Francesco D’Assisi, Marco Tullio Cicerone, Thom Yorke, Bob Dylan, Paul McCartney, Sting, John Lennon, Michael Stipe, Peter Gabriel, Eddie Vedder, Jeff Ament, Serj Tankian, Jimmy Gnecco, Joan Baez, Franco Battiato, Joey Ramone, Moby, Nico, Daniel Johns, Alanis Morrisette, Leonard Cohen, Martin Gore, Elvis Costello, Tom Morello, Krist Novoselic, Jarvis Cocker, Anthony Kiedis, Brian May, Jimmy Page, Kirk Hammett, Fiona Apple, Damon Albarn, Morrisey, Dustin Hoffman, Natalie Portman, Peter Sellers, Paul Newman, Clint Eastwood, Cameron Diaz, Brad Pitt, Woody Harrelson, Naomi Watts, Christian Bale, Anthony Hopkins, Giorgio Albertazzi, Edoardo de Filippo, Tiziano Terzani, Margherita Hack, Umberto Veronesi, Willem Dafoe, Penelope Cruz, Susan Sarandon, Sydney Poitier, Charlie Chaplin, Tiziano Sclavi, William Wordsworth, Plutarco, Ippocrate, Eric Fromm, Albert Schweitzer, Carl Lewis, Enzo Maiorca, Dave Scott, Henry Aaron, Martina Navratilova, Andreas Cahling, Paavo Nurmi, Boris Becker, Sofocle, Tiziano Vecellio, Publio Virgilio Marone, Gustave Flaubert, Euripide, Dylan Dog, Eschilo, Buddha, Nikolaevic Tolstoi, Theodor Adorno, Ludwig Feuerbach. Giusto per la cronaca.

Per favore, non ascoltare il tuo barbiere, ascolta piuttosto la voce dei grandi pensatori della storia che con il coraggio delle loro idee ci hanno dimostrato che la lotta in difesa di chi non può difendersi è antica almeno quanto la violenza stessa; è senza tempo.
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Furore

‘Furore’ di John Steinbeck

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Volete sapere perchè sto diventando vegan?

Non posso mica parlare con chi non mi ascolta.
(V.)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Non muori mica se mangi un pezzo di formaggio

‘Non muori mica se mangi un pezzo di formaggio…’
‘No, non muoio io… ma mi muore qualcosa dentro…’
(M.G.)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Scelte carnivore e imposizioni vegan

Far mangiare carne è un’imposizione, non farla mangiare lo è, vestirlo di rosa o di azzurro lo è ugualmente… qualsiasi cosa fai a un figlio può essere vista come una imposizione. Però quando questo riguarda altri genitori si chiamano ‘scelte’, se le fa un vegan sono ‘imposizioni’.  
(V.)
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Bisogna mangiare tutto ciò che è commestibile

‘Quanto costa la carne!’
‘Infatti io non ne mangio più: mangio solo cibi vegetali e mi trovo benissimo’.
‘Beh, ma bisogna pur mangiare di tutto’
‘Anche i sassi?’
‘Ma certo che no, io intendevo di tutto di ciò che è commestibile’
‘E’ esattamente quello che ho scelto di fare anche io’
(A. S.)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Greendale

‘Greendale’ film e album di Neil Young

Be The Rain

Save the planet for another day
‘Attention shoppers, buy with a conscience and save’
Save the planet for another day
‘Save Alaska! Let the caribou stay’
Don’t care what the governments say
‘They’re all bought and paid for anyway’
Save the planet for another day
‘hey Big Oil, what do you say?’

We were runnin’ through the night
Never knowin’ if we would see the light
Paranoid schizophrenic visions
Livin’ in fear of the wrong decisions

We got to wake up
We got to keep goin’
If they follow us
There’s no way of knowin’

We got a job to do
We got to
Save Mother Earth

Be the ocean when it meets the sky
‘You can make a difference, if you really try’
Be the magic in the northern lights
‘six days….six nights’
Be the river as it rolls along
‘it has three eyed fish and it’s smellin’ strong’
Be the rain you remember fallin’
‘be the rain, be the rain’

Yeah rain was fallin’ and we’re soakin’ wet
Hail is beatin’ down on our heads
The wind is blowin’ through our hair
Faces frozen in the frigid air

We got to get there
Alaska
We got to be there
Before the big machines

We got a job to do
We got to
Save Mother Earth

Dream the hunter on the western plain
‘the birds are all gone, where did they go?’
Dream the fisherman in his boat
‘he’s comin’ home empty, he’s barely afloat’
Dream the logger in the great northwest
‘they’re runnin’ out of trees, they got to give it a rest’
(there’s no other way to cut it)
Dream the farmer in the old heartland
‘corporate greed and chemicals are killin’ the land’

Next mornin’ Sun was up at dawn
She looked around and Earth was gone
Dark visions he had last night
He needed peace, he needed light

He heard the rumble and
He saw the big machines
The green army rose
It was a bad dream

He had a job to do
He had to
Save Mother Earth

Be the ocean when it meets the sky
‘Greek freighters are dumping crap somewhere right now’
Be the magic in the northern lights
‘the ice is melting!’
Be the river as it rolls along
‘toxic waste dumpin’ from corporate farms’
Be the rain you remember fallin’
‘be the rain, be the rain’
Save the planet for another day
‘be the rain, be the rain’
Be the river as it rolls along
‘be the rain, be the rain’

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Spaghetti alla puttanesca senza esca

Ingredienti:

400 gr di spaghetti

500 gr di polpa di pomodoro

150 gr di olive nere

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di capperi

4 alghe kombu

olio extravergine d’oliva

origano

prezzemolo

peperoncino

sale

 

Preparate un soffritto con l’aglio e il peperoncino.

Unite la polpa di pomodoro, le olive tagliuzzate, l’alga kombu spezzettata e i capperi (lavati e dissalati) e aggiustate di sale.

Lasciate cuocere per 25 minuti e prima di spegnere aggiungete l’origano e il prezzemolo tritato. Lessate gli spaghetti e conditeli con il sugo preparato.

Servite gli spaghetti alla puttanesca ben caldi.

 

Questa ricetta costituisce la base per altri sughi veloci aggiungendo altri ingredienti come una manciata di funghi secchi fatti rinvenire oppure qualche falda di peperone.
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Fast Food Nation

Fast Food Nation è un film del 2006 di Richard Linklater, tratto dal best-seller di Eric Schlosser, ritratto del lato oscuro delle catene alimentari statunitensi come i fast food.

http://it.wikipedia.org/wiki/Fast_Food_Nation

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento